Bbrevi #39 – Sorprese Mondiali

Bbrevi #39 – Sorprese Mondiali

I gironi di qualificazione hanno regalato enormi emozioni e sorprese, con tante qualificate insolite agli ottavi dei Mondiali. Bbrevi, una settimana di sport con Bgame News

Clamorose sorprese ai gironi di qualificazione dei Mondiali: fuori Germania, Belgio, Danimarca e Uruguay, con tante qualificate extraeuropee agli ottavi di finale. È a queste squadre miracolo che dedichiamo questo numero di Bbrevi.

Senegal, la dedica di Kalidou

Napoli gli è rimasta nel cuore, e Koulibaly dedica il gol-qualificazione del suo Senegal agli abitanti di Ischia, colpiti proprio quel giorno da una tremenda alluvione.

Stati Uniti e l’immagine simbolo

L’abbraccio tra i giocatori di USA e Iran al termine di una partita accompagnata da tante tensioni extracalcistiche.

Australia e una qualificazione che mancava dal 2006

Per l’esultanza contenuta dei tifosi.

Marocco una delle sorprese mondiali, primi davanti a due grandi come Croazia e Belgio

E l’ex interista Hakimi festeggia teneramente con mamma.

Giappone e il presunto gol fantasma

Il gol-qualificazione alla Spagna che ha fatto fuori la Germania nasce da un assist giudicato regolare, che aveva tratto in inganno diversi spettatori.

Corea del Sud, qualificazione all’ultimo respiro sull’Uruguay

Non c’è modo migliore per spiegarlo: “Impossible is nothing”!

Marco Sicolo – Bgame News