La Sabalenka costretta a ritirarsi da Wimbledon a causa di un infortunio alla spalla

La testa di serie n° 3 e semifinalista uscente, annuncia il suo ritiro a causa dell’infortunio alla spalla che ha riportato in un recente torneo a Berlino.

Aryna Sabalenka è stata costretta a ritirarsi per infortunio da Wimbledon 2024, ancor prima di scendere in campo per il primo turno. Termina ancora prima di iniziare il sogno della tennista bielorussa ai Championships, a causa di un fastidio fisico che l’aveva condizionata e costretta al forfait anche in quel di Berlino recentemente. Per non peggiorare le sue condizioni fisiche, Sabalenka ha deciso di non giocare contro la statunitense Emina Bektas, lasciando il posto ad Erika Andreeva. Ecco le parole della tennista: “Mi si spezza il cuore annunciare che non potrò competere a Wimbledon quest’anno. Ho provato di tutto per farmi trovare pronta, ma la mia spalla non ha collaborato. Oggi mi sono spinta al limite nell’allenamento, ma il mio staff mi ha detto che giocare così non farà altro che aggravare la situazione. Questo torneo significa molto per me quindi prometto che tornerò più forte l’anno prossimo”.

Riconoscimento editoriale: Victor Velter / Shutterstock.com