Le 10 papere peggiori di Gigi Buffon

Le papere di Gigi Buffon - Bgame News

Quando a sbagliare è un campione indiscusso, la notizia è ancora più clamorosa. Una collezione di errori del grande portiere azzurro, che non toglie nulla al suo valore assoluto. Le 10 peggiori papere di Buffon

Non è un periodo positivo per i portieri di casa nostra, con tanti errori anche da parte di estremi difensori nel giro della Nazionale. Ma lo svarione più clamoroso, probabilmente, è quello in cui è incorso Gigi Buffon, il totem dei portieri di casa nostra, oggi intento a difendere la porta del Parma negli infidi campi della Serie B.

Alla veneranda età di 44 anni, il nostro Gigi nazionale trova ancora l’entusiasmo e la voglia di mettersi in gioco, e già solo per questo va apprezzato. Il prezzo da pagare, però, è che il pallone non guarda in faccia a nessuno. Un rimbalzo malandrino, o più semplicemente un errore di valutazione da parte del numero 1 ducale nel controllo di palla, ed ecco che la papera è servita.

Buffon in Perugia-Parma, 2022

Non buttiamo la croce addosso a Buffon, però, solo per via dell’anagrafe. Una papera può capitare a qualsiasi età, e in qualsiasi fase della carriera. Certo, la corsa un po’ arrancante con cui cerca di rimediare all’errore inseguendo l’attaccante del Perugia tradisce, forse, qualche articolazione non più fulminea come un tempo.

Buffon in Inghilterra-Italia Under 21, 1997

Ma la vita è sempre fatta di alti e bassi, e anche quand’era atleticamente al top – e parliamo di livello mondiale – al buon Gigi ne era andata qualcuna storta.

Come quella volta di tanto, tanto tempo fa, in cui Buffon difendeva la porta dell’Italia Under 21 a Bristol, contro l’Inghilterra, e pensò bene di provare a tenere in campo un pallone destinato sul fondo, dopo essersi peraltro ingenuamente fatto scavalcare dallo stesso. Il risultato? Un vero disastro.

Perugia-Parma, 1999

Quello di questa settimana non è neanche il primo regalino fatto da Buffon al Perugia con la maglia del Parma. Già nel lontano 1999, nel suo primo periodo in maglia gialloblù, una sua uscita discutibile diede origine ad un gol beffa in favore del Grifone.

Juventus-Chievo, 2001

E che dire di quella volta che bisticciò con un pallone spiovente da calcio d’angolo, per regalare il gol a Marazzina, in uno Juventus-Chievo di alta classifica?

Buffon in Atalanta-Juventus, 2004

Niente male anche il (mancato) controllo di piedi contro l’Atalanta, nel 2004.

Juventus-Lecce, 2012

Davvero clamoroso, poi, l’errore di sufficienza del 2012 contro il Lecce, che costò la vittoria a 5 minuti dal termine e costrinse i bianconeri a rinviare la festa scudetto.

Juventus-Sampdoria, 2012

Su questo micidiale contropiede della Sampdoria, invece, è Mauro Icardi a provocare l’imperfetto intervento di Buffon.

Bayern Monaco-Juventus, 2013

La Champions League 2013 finisce a quarti di finale contro il Bayern Monaco, complice un’indecisione del portiere su tiro da lontano, dopo pochi secondi dal fischio d’inizio.

Italia-Croazia, 2014

Anche in Nazionale maggiore arriva qualche scivolone. Qui è il croato Perisic a bucare le mani di un incerto Gigi.

Italia-Spagna, 2016

Qui, invece, è l’attaccante della Spagna Vitolo ad approfittare dell’avventata uscita del portierone azzurro.

Le migliori parate di Gianluigi Buffon

Ok, è stata una sequenza un po’ impietosa, che non rende giustizia a ciò che ha fatto nella sua carriera il grande portiere di Parma, Juventus e Nazionale.

In chiusura, allora, godiamoci questo video celebrativo con cui il canale ufficiale della Juventus celebra le 10 parate più belle di Gigi Buffon, sempre e comunque uno dei più grandi portieri della storia del calcio.

Marco Sicolo – Bgame News