Mancini furioso in Arabia Saudita dopo l’ammutinamento di tre giocatori

Mancini ha dovuto escludere 3 calciatori per delle motivazioni insolite. “Al-Faraj, Al-Ghanam e Al-Aqidi volevano venire solo se certi di giocare. Non mi è mai successo”.

Roberto Mancini è pronto ormai ad iniziare il cammino in Coppa d’Asia alla guida della Nazionale dell’Arabia Saudita. Nella conferenza stampa alla vigilia della sfida contro l’Oman, il tecnico italiano ha voluto spiegare alcune assenze importanti nell’organico della squadra. In particolare le assenze di Salman Al-Faraj, Sultan Al-Ghannam e Nawaf Al-Aqidi. I 3 giocatori avrebbero scelto volontariamente di non rispondere alla chiamata del CT. Mancini ha rimarcato il fatto che all’interno della Nazionale vuole solamente giocatori che vogliono il bene della squadra e con la volontà di aiutare l’Arabia Saudita a vincere. Il debutto in Coppa d’Asia è in programma domani alle ore 18:30.