Marquez-Ducati, è arrivata l’ufficialità: ora fa parte del Team Gresini

Il comunicato arrivato direttamente dall’Indonesia dove si correrà il GP a Mandalika. L’otto volte campione del mondo ritroverà il fratello Alex in scuderia.

Zero dubbi, è tutto vero: nel 2024 Marc Marquez correrà per il Team Ducati Gresini. Lo ha annunciato la stessa scuderia di Faenza. Il pilota spagnolo, dopo la separazione anticipata da Honda con cui ha trascorso ben 11 anni, ha firmato un accordo annuale con opzione che gli permetterà non solo di riunirsi con il fratello Alex ma di poter contare sulla moto più desiderata del campionato MotoGP, la Ducati Desmosedici GP23: la moto che negli ultimi due anni ha praticamente dominato il Mondiale e con la quale quest’anno il campione del mondo in carica Pecco Bagnaia e Jorge Martin, si stanno contenendo la corona. Una formula contrattuale, dunque, che gli permetterà di essere libero di scegliere dove andare nel 2025, quando il mercato piloti si infiammerà per via dei tanti contratti in scadenza. Lo spagnolo ha preso il posto di Fabio Di Giannantonio, che ha corso con questa squadra nelle ultime due stagioni e ora ritorna in Moto2. Intanto ora Gresini può godersi un pluricampione del mondo nel proprio box e concedersi la possibilità di sognare in grande. Ecco le dichiarazioni del pilota: “Sono entusiasta di questa nuova sfida. Non è stata una decisione facile perché sarà un grande cambiamento sotto tutti gli aspetti. A volte nella vita bisogna uscire dalla propria zona di comfort e mettersi alla prova per continuare a crescere. Per quanto riguarda il cambio di moto, so che dovrò adattare molte cose nel mio stile di guida e non sarà facile. Ma sono convinto che tutto il Team Gresini mi aiuterà molto. Non vedo l’ora di conoscere la squadra e di iniziare a lavorare con tutti loro”.

Riconoscimento editoriale: mooinblack / Shutterstock.com