Nardi batte re Djokovic a Indian Wells! Impresa storica dell’azzurro

Tennis Ufficiale Djokovic non parteciperà al Master 1000 di Indian Wells

Incredibile l’impresa dell’azzurro a Indian Wells, in tre set capitola anche il serbo e raggiunge Tommy Paul agli ottavi.

Luca Nardi è riuscito a trasformare un sogno in un’incredibile realtà a Indian Wells e da numero 123 al mondo batte in tre set la testa di serie numero 1 e padrone assoluto del ranking, il serbo Novak Djokovic. Al “BNP Paribas Open”, il primo Masters 1000 della stagione in corso sul duro all’Indian Wells Garden e dotato di un montepremi da 10 milioni di euro, Il ventenne marchigiano ha battuto Nole e ora detiene il record di giocatore con la più bassa classifica ad aver mai sconfitto il serbo in un Masters 1000 o in uno Slam, oltre ad essere il quarto giocatore con il ranking più basso a battere un numero 1 del mondo in un Masters 1000. Ecco le dichiarazioni dell’azzurro subito dopo il match: “Questo è un miracolo”. “Sono un ragazzo di 20 anni, 100 al mondo, e batto Novak. E’ Pazzesco, pazzesco. Prima di questa notte, nessuno mi conosceva”, ha aggiunto l’azzurro, per la prima volta in carriera a questo livello in un torneo di questo calibro. “Spero che ora il pubblico si sia goduto la partita. Sono molto contento di questo risultato”.