Notizia shock: Ancelotti dice no al Mondiale per Club. “Ci pagano troppo poco”

Ancelotti non passa mai di moda - BGame News

Ha suscitato un terremoto mediatico la clamorosa dichiarazione del tecnico campione d’Europa in merito alla partecipazione del Real Madrid: “Se lo scordano. E come noi tanti altri club diranno no”

La notizia arriva dall’Italia come un fulmine a ciel sereno, e ha un impatto mondiale. In un’intervista Carlo Ancelotti dice che il Real Madrid non parteciperà al prossimo Mondiale per Club, previsto per l’estate 2025, tra il 15 giugno e il 13 luglio in America con 32 squadre. Ecco le dichiarazioni rilasciate personalmente dal tecnico: “La Fifa se lo scorda, calciatori e club non parteciperanno a quel torneo. Una partita sola del Real Madrid vale 20 milioni e la Fifa vuole darci quella cifra per tutta la coppa. Negativo. Come noi altri club rifiuteranno l’invito”. Inutile ribadire che le dichiarazioni dell’allenatore del Real Madrid hanno colto di sorpresa il mondo del calcio. Florentino Pérez sembrava guardare con interesse al torneo fino a qualche tempo fa, ma evidentemente qualcosa è cambiato. Va ricordato che al momento a trattare la questione economica con la Fifa per conto dei club è l’Eca, l’associazione delle squadre europee, e l’organismo è presieduto da Nasser Al Khelaifi, numero uno del PSG e non in buoni rapporti con Pérez. Al momento dalla Casa Blanca non hanno voluto commentare le parole di Ancelotti, ma è chiaro che il tema è di grande attualità visto lo status del Real Madrid e il fatto che Carlo ha detto che anche altre squadre sono pronte a rinunciare. Per quanto riguarda l’Italia, i club classificati al torneo sono Inter e Juventus.