Pallavolo maschile: Alle Nations League arriva il primo ko dell’Italia con la Francia

Dopo ben 4 vittorie, per l’Italvolley maschile di Fefè De Giorgi arriva il primo ko. Gli azzurri, protagonisti di una prestazione altalenante, si arrendono 2-3 ai Campioni Olimpici in carica.

Dopo quattro vittorie consecutive, per l’Italvolley maschile di Fefè De Giorgi arriva anche l’amaro sapore della sconfitta nella Volleyball Nations League 2024. Alla TD Place Arena di Ottawa (Canada), gli Azzurri vengono battuti al tie-break dalla Francia. La Nazionale viene quindi scavalcata dagli Stati Uniti, ossia dalla prossima avversaria che affronterà in questa seconda settimana, ma rimane comunque tra le potenziali tre teste di serie per il sorteggio della fase a gironi delle Olimpiadi 2024. Contro la squadra transalpina non bastano i 19 punti di Alessandro Michieletto, i 16 realizzati da Daniele Lavia e neppure gli ottimi numeri dei centrali. Italia che prosegue tra troppi alti e bassi, specialmente a livello mentale. L’Italvolley dimostra di avere ancora tante lacune da recuperare. Ecco alcune dichiarazioni dell’allenatore De Giorgi: «Alcune cose è stata brava la Francia a prendersele, altre secondo me le abbiamo concesse, comunque abbiamo lottato nel senso che la partita si sapeva che era complicata ma ci è mancata pò di qualità, di continuità nella qualità perché secondo me abbiamo in alcune situazioni gestibili abbiamo concesso qualcosa. Si tratta adesso di recuperare, di fare meglio quelle cose nella partita di domani. Non dobbiamo guardare il ranking, dobbiamo guardare il gioco. Oggi se abbiamo perso è perchè alcune cose di gioco non le abbiamo fatte tanto bene quindi lasciamo stare il ranking. Il ranking è una conseguenza di come giochi. Domani con gli USA sarà una partita tosta, sono una ottima squadra squadra, adesso sono al completo, giocano con grande ritmo, quindi sarà una bella sfida anche domani come è stata quella di oggi. Dobbiamo essere belli carichi perchè ci sarà da battagliare domani».