Serie A: dal prossimo anno grandi novità! Lo sponsor non sarà più Tim ma Enilive

Addio a Tim e firma con Enilive fino al 2027. Ai club una media di 22 milioni l’anno. L’accordo è rinnovabile fino 2029.

La Serie A cambia sponsor: dal prossimo anno non si chiamerà più Serie A Tim, ma Serie A Enilive. É stata l’assemblea di Lega riunitasi ieri ad accettare l’offerta presentata da Eni che sostituisce Tim, al fianco della Serie A dal 1998-1999. L’accordo sarà triennale, con opzione per fino al 2029. Ai club andrà una media di 22 milioni l’anno. Enilive è la società di Eni che si occupa di mobilità sostenibile e dispone di una fitta rete di stazioni in tutta Europa (circa 5000) di cui 4000 in Italia, nelle quali ha l’obiettivo di fornire servizi e prodotti sempre più decarbonarizzati per favorire la transizione energetica. L’azienda contribuirà allo sviluppo del mondo del calcio, introducendo nuove soluzioni per la mobilità sostenibile. Inoltre Enilive presenta una variegata offerta di servizi, come spiegato nel comunicato che ufficializza la partnership, come ad esempio: “Gli Eni Café, la più grande catena di bar in Italia, e ALT Stazione del Gusto, il nuovo format di ristorazione in collaborazione con Accademia Niko Romito, oppure per pagare i bollettini postali o fare una spesa veloce nei punti vendita Emporium”.

Riconoscimento editoriale: Fabrizio Andrea Bertani / Shutterstock.com