Sinner, obiettivo Roland Garros

Jannik Sinner ha incontrato i fan tra la folla negli stand degli sponsor al Foro Italico. Ora il rientro a Monte Carlo e l’inizio della riabilitazione legata ai problemi all’anca. L’obiettivo resta il Roland Garros, ma senza forzare.

Bagno di folla per Jannik Sinner nella prima uscita pubblica la Foro Italico dopo la conferenza stampa in cui aveva motivato le ragioni del suo forfait a questa edizione degli Internazionali d’Italia. Accolto da tantissimi tifosi, Sinner ha faticato a muoversi tra gli stand degli sponsor del Foro dove ha presenziato ad alcuni eventi e firmato ovviamente tantissimi autografi.
Il suo pensiero, prima di questi eventi, era stato in precedenza affidato ai social dove si era così espresso: “Non è mai una strada dritta. Torneremo più forti”.
OBIETTIVO PARIGI
Dopo questi impegni istituzionali, tra cui quello mancato ieri con l’evento insieme ai compagni di Davis cui non ha partecipato causa alcuni sintomi influenzali, Sinner ha appunto passato il pomeriggio tra gli stand del Foto Italico e adesso rientrerà nella sua residenza a Monte Carlo. Lì è previsto il programma di riabilitazione fatto ancora da alcuni giorni di totale inattività, poi un nuovo controllo medico all’inizio della prossima settimana per capire l’evoluzione del problema all’anca riscontrato dalla risonanza magnetica di Madrid che ha portato al forfait agli Internazionali d’Italia.
Il piano non è cambiato: l’obiettivo – come dichiarato – resta il Roland Garros, ma “senza forzare“. Insomma: settimana prossima arriveranno i primi riscontri reali in termine di evoluzione del processo riabilitativo più ripresa degli allenamenti; per capire se effettivamente Jannik potrà prendere parte al prossimo Roland Garros o meno.
Riconoscimento editoriale: Victor Velter / Shutterstock.com