Vincenzo Italiano è il nuovo allenatore della Fiorentina. Deciso un contratto biennale

L’ex tecnico della Fiorentina si lega ai rossoblù fino al 30 giugno 2026. Dalla prossima settimana sarà già al lavoro, prendendo il posto di Thiago Motta.

Il Bologna ha ufficialmente il suo nuovo allenatore: si tratta di Vincenzo Italiano, che ha firmato fino al 30 giugno 2026. Dopo tre anni sulla panchina della Fiorentina prende il posto di Thiago Motta, andato definitivamente alla Juventus. Ecco il comunicato del club emiliano: “Il Bologna Fc 1909 comunica di aver affidato la guida tecnica della Prima Squadra a Vincenzo Italiano, che ha sottoscritto un contratto fino al 30 giugno 2026. Nato a Karlsruhe (GER) il 10/12/1977, nel corso della sua carriera da allenatore ha guidato Trapani, Spezia e Fiorentina. Ha ottenuto una promozione dalla Serie C, una promozione dalla Serie B, due qualificazioni alla Europa Conference League raggiungendo entrambe le finali, e una finale di Coppa Italia. Sarà presentato ufficialmente alla stampa nel corso della prossima settimana”. Biennale di partenza quindi, due milioni e mezzo circa di ingaggio e una eredità dura, ma stimolante, del dopo-Motta. Dalla Fiorentina, Italiano dovrebbe portare anche il vice Daniel Niccolini, poi il collaboratore tecnico Marco Turati, il match analyst Stefano Firicano, poi i preparatori atletici Piero Campo e Tito Ivano ai quali si affiancherà Niccolò Prandelli sotto contratto col Bologna. Manca solo da aggiungere un preparatore dei portieri. Adesso Italiano tornerà a Firenze per ultime commissioni personali, si godrà il primo weekend senza calcio e con ogni probabilità la prossima settimana sarà a Bologna per iniziare la sua nuova avventura.